Il CALCIO visto da un fotografo amatoriale

Pubblicato il da Lavia

Eto alle prese con la fotografia !
Se vi state avvicinando per la prima volta alla fotografia sportiva ed in particolare a quella calcistica, perchè ad esempio avete piacere di immortalare le imprese di vostro figlio o di qualche amico, si possono affacciare subito mille interrogativi su come effettuare la migliore foto.

Ecco alcune domande e relative risposte raccolte dalla rete, in colloqui tra diversi fotoamatori. Ognuno ha una sua tecnica ed i propri consigli da fornire.


  • Per fotografare da bordo campo una partita di calcio amichevole, quale può essere l'obiettivo più indicato ? Associo ad una D200 l'uso di un 300 mm (che diverebbe un 450 mm) è sufficiente per ottenere tale risultato oppure è necessario prendere in considerazione almeno un 400 mm?
  • Per le foto fatte da bordo campo qual'è la migliore apertura dell'obiettivo perchè il fondo risulti sfuocato ?  Per l'apertura dell'obiettivo è indispensabile un f2.8 oppure con un f4 si è in grado di ottenere comunque l'effetto sfuocato?

Suggerimenti raccolti

1) Scattando da bordo campo (dimensioni regolamentari) su DX, un 300 può già andare molto bene. Risparmierei sul 2.8, e prenderei un f/4 (che già sfoca decisamente bene)... Con i soldi avanzati, prenderei un 70-200/2.8 VR per le azioni che si svolgono vicino a bordo campo.

2) Premesso che sono un fotoamatore, molto più amatore che foto, uso il 70/200 da solo o duplicato con il TC20e II (in questo caso il diaframma parte dall'apertura 5.6).  Siccome scatto in priorità di tempi con tempo di 1/320" il diaframma di lavoro varia in genere fra 5.6 e 11 con ISO impostati a 200. Con ISO impostati a 400 il diaframma chiude molto di più fino ad arrivare a f/22.  Non posso quindi darti impressioni sullo sfocato in queste condizioni.  Però quando lo uso nella foto naturalistica, principalmente fiori o insetti di grossa taglia, ha uno sfocato eccezionale.

3) La soluzione 2) sarebbe il non plus ultra, ma saresti costretto a scegliere che tipo di foto fare prima oppure a cambiare obiettivo continuamente, salvo avere 2 corpi macchina.  Giusto per informazione, ho una D50.

4) Se a livello di calcio amatoriale riprenderai le partite durante il giorno, la luminosità influirà meno...  Un f2.8 infatti è già spesso appena sufficente per fotografare in notturna in un campo di calcio giovanile, mentre sarebbe più che sufficente anche un f4 se si lavora in campi di serie classificate.

  • Se dunque il 90% delle tue riprese si effettueranno di giorno, anche un comune 70-300 VR potrebbe fare al caso tuo, su DX, vista la grande versatilità di focali.  
  • Se invece lavorerai spesso di notte, i costi salgono, e ti servirà un 70-200VR, un dupli e una macchina molto pulita agli alti iso.
  • Se giocano a 7 sul mezzo campo un 80\200 è il più indicato, ti permette di seguire quasi ogni zona del campo.
  • Se giocano a 11 sul campo regolamentare il discorso si complica, perchè 200 comincia ad essere cortino per riprendere molte azioni. Va ancora bene se vuoi riprendere i singoli calciatori, spostandoti intorno al campo nella loro zona, ma non per seguire ciò che avviene ad una certa distanza, a meno di croppare di brutto ( anche perchè, secondo le leggi di Murphy applicate alla fotografia sportiva, il gol lo fanno sempre nella porta più lontana...).

5) Io sceglierei il 70\300 ( come focali, quale versione vedi tu, certi usati vecchiotti, magari ED, te li tirano dietro) in questo secondo caso.  Seguo sia mio figlio che una squadra in promozione, sono tentato dall'esperimento bighiera+1,4 x per trasformarlo in un 110\280 f4... chissà se funziona.  In ogni caso il calcio è ancora uno sport a velocità umana, nel quale la messa a fuoco senza motori AFS può ancora andar bene.
Il Vr non serve a nulla in questi casi o cmq a poco. L'apertura a 2.8 è necessario, perchè sui campi dilettantistici la luce è molto molto scarsa. In serata si arriva a scattare fino alle 17 (in inverno) non credo di più con un 2.8    Il 70\200 va bene ma è molto molto corto. Il lo usavo col duplicatore fino a che la luce lo permtteva, poi toglievo il duplicatore e facevo il possibile.  Anche 300mm sono pochi, ma tutto dipende dalle tue tasche

Commenta il post