Cantieri edili: i servizi igienico-assistenziali

Pubblicato il da Lavia

baracche-da-cantiere-03.jpg 
Che cosa sono 
I servizi igienico-assistenziali sono fondamentalmente rappresentati da locali, direttamente ricavati nell'edificio oggetto dell'intervento, in edifici attigui, o tramite strutture prefabbricate, nei quali le maestranze possono usufruire di refettori, dormitori, servizi igienici, locali per riposare, per lavarsi, per ricambio vestiti.
I servizi sanitari sono definiti dalle attrezzature e dai locali necessari all'attività di pronto soccorso in cantiere: cassetta di pronto soccorso, pacchetto di medicazione, camera di medicazione.

A cosa servono 
I servizi igienico-assistenziali forniscono ai lavoratori ciò che serve ad una normale vita sociale al di là della giornata lavorativa, ed in particolare un refettorio nel quale essi possano trovare anche un angolo cottura se il cibo  non viene fornito dall'esterno. I lavoratori trovano poi i servizi igienici e le docce, locali per il riposo durante le pause di lavoro e, se necessari, locali destinati a dormitorio.
La presenza di attrezzature, di locali e di personale sanitario nel cantiere sono indispensabili per prestare le prime immediate cure ai lavoratori feriti o colpiti da malore improvviso.

Quali tipi in commercio
È necessaria una distinzione in merito alla disponibilità, in cantiere, di locali da destinare ai servizi igienico-assistenziali, oppure alla necessità di creare tali spazi.
Nel primo caso si tratta di reperire sul mercato oggetti ed attrezzature di uso quotidiano quali tavoli, sedie, scaldavivande, e ciò che in genere viene utilizzato nei refettori; i locali igienici vengono, di solito, individuati nelle preesistenze eventualmente adeguate alle esigenze.
Nella seconda ipotesi si ricorre a box modulari sovrapponibili all'occorrenza, adeguatamente allestiti negli arredi e nell'impiantistica elettrica ed idrosanitaria. La realizzazione dei servizi logistici può essere fatta sfruttando monoblocchi da cantiere smontabili e predisposti per essere accoppiati sia in larghezza che in lunghezza: queste operazioni sono possibili in quanto i pannelli che costituiscono le pareti sono asportabili e spostabili senza alterare la struttura portante dell'elemento modulare; esistono inoltre monoblocchi ripiegabili in kit: il modulo può essere trasportato come un semplice carrello nel quale gli elementi esterni sono costituiti dal piano inferiore e dalla copertura e all'interno trovano alloggiamento i pannelli delle pareti e le strutture verticali.
Accanto a questi elementi prefabbricati monoblocco a parallelepipedo ne troviamo altri, di rapida e semplice installazione e smontaggio come i precedenti, costituiti da una struttura metallica portante (montanti e capriate) alla quale si aggiungono pannelli-parete, controsoffitto ed elementi a spiovente di copertura. I pannelli-parete ed il controsoffitto possono essere in lamiera zincata preverniciata (anche a fuoco) oppure possono essere realizzati da pannelli a sandwich costituiti da due lamiere zincate preverniciate a fuoco e da uno strato intermedio di materiale termo e fono isolante.
Per la copertura possono essere impiegati pannelli coibentati con resine poliuretaniche  o lane minerali, con lamiera zincata all'esterno ed interno in legno o in semplice lamiera.
Il pavimento, di solito, è in legno oppure in materiale truciolare idrofugo con copertura in materiale plastico resistente; nel caso in cui i locali siano destinati a servizi igienici il pavimento è realizzato in lamiera zincata o in vetroresina.
In genere queste strutture sono costituite da moduli di diversa larghezza (da 3 a 20 metri) e altezza, e consentono di rispondere con facilità alle diverse esigenze dei cantieri.
Per quanto riguarda i servizi sanitari esistono cassette di pronto soccorso e pacchetti di medicazione già assemblati e posti in vendita oppure dette attrezzature possono essere acquistate componente per componente, fermo restando che dovranno sempre essere rispondenti alle norme di legge di riferimento.

Con tag Edilizia

Commenta il post

Rosario 11/15/2011 14:45


Ne ho visti diversi dalle mie parti ultimamente, grazie ai lavori socialmente utili...o qualcosa del genere :D


Lavia 11/15/2011 15:11



SOCIALMENTE UTILI AHIAHIAHIAHIAI  :-))



lisanna 11/03/2011 11:40


informazioni molto utili :)


lisanna 11/03/2011 11:39


informazioni molto utili :)


Laura 11/02/2011 23:06


Addirittura dormitori? Non lo sapevo!